domenica 8 dicembre 2013

E' uscito Non smetto di sognare, il libro fotografico di Laura Pelliciari

E' stato presentato il 5 dicembre 2013 allo Spazio Forma di Milano il libro fotografico "Non smetto di Sognare. Storie di strada in Guatemala", di Laura Pelliciari.
Le fotografie sono state scattate a Città del Guatemala tra il febbraio e il maggio del 2012 quando l'autrice, in viaggio intorno al mondo, ha deciso di fermarsi per tre mesi a lavorare come volontaria con il Mojoca, il movimento autogestito di ragazzi di strada del luogo. E proprio loro sono i protagonisti del libro, immortalati nei luoghi in cui vivono, impegnati nelle attività quotidiane o intenti a partecipare alle iniziative del Mojoca (scuola in strada, laboratori professionali e molto altro).
Oltre alle immagini, il libro contiene stralci di interviste in cui i ragazzi raccontano la loro esperienza di vita e la loro quotidiana lotta contro le droghe, le ingiustizie e la discriminazione.

Il Mojoca è un'organizzazione rivoluzionaria e complessa. Rivoluzionaria perché, al contrario di tutte le altre organizzazioni guatemalteche, non è gerarchica né autoritaria. Al contrario, si tratta di un "movimento autogestito" assolutamente democratico, in cui i ragazzi di strada si organizzano e si aiutano l'uno con l'altro. Complessa perché contiene in sè molti servizi e offre ai ragazzi svariate opportunità: una scuola interna riconosciuta dal Ministero dell'istruzione, laboratori professionali di qualità (falegnameria, pasticceria, sartoria e cucina), supporto medico e psicologico, due équipe educative che operano in strada, ecc.
Il progetto funziona e, dalla metà degli anni novanta ad oggi il Mojoca ha permesso a molti bambini e ragazzi di lasciare la strada e le droghe per una vita autonoma e dignitosa.
Ma tutto questo costa molti soldi, e negli ultimi tempi le sovvenzioni europee che hanno sempre sostenuto i progetti del Mojoca sono venute meno a causa della crisi globale che stiamo attraversando.

Sarebbe un peccato che una realtà come il Mojoca finisse qui e che i ragazzi che ne fanno parte, dopo anni di sforzi, si trovino di nuovo in strada senza possibilità di uscita.
Tutto il ricavato della vendita del libro andrà al Mojoca e ai suoi progetti. E' un'occasione per avere tra le mani un oggetto di qualità, di scoprire storie interessanti e, allo stesso tempo, di contribuire a una causa importante come la difesa dell'infanzia e della gioventù. E, perché no, potrebbe essere un'ottima idea per i regali di Natale!

Per comprare il libro (bianco e nero, 144 pagine, 15€) potete contattarci all'indirizzo mail associazione.ramingo@gmail.com. Diteci chi siete, quante copie volete e vi ricontatteremo al più presto per accordarci sulla spedizione e il pagamento. E' più facile di quel che sembra...